Turisti e terremoti ... una bomba a tempo di ticchettio!

Kusadasi Turchia - immagine cortesia Kusadasi.tv

Questo è un articolo che abbiamo scritto a febbraio 07 2011, poche settimane prima della tragedia di Christchurch. L'articolo verrà aggiornato regolarmente se incontreremo terremoti in città o aree visitate frequentemente dai turisti.
Quelli organizzazioni di viaggio che si impegnano a informare i propri clienti sulla preparazione al terremoto sono invitati a farci sapere cosa fanno. Saremo felici di concedere loro una piattaforma per il loro atteggiamento. Contattaci tramite questo modulo o chiamaci al + 32478299395

L'articolo originale
Ieri un debole terremoto ha colpito sotto Kusadasi, in Turchia.
Kusadasi è una delle principali destinazioni turistiche mondiali con migliaia di turisti che si godono il sole sulle spiagge di Kusadasi durante l'estate e migliaia di turisti culturali che visitano Efeso e altre belle rovine.
Anche le alte concentrazioni di turisti stranieri godono di ottime vacanze a Bali, in Marocco, in Messico, nelle isole del Pacifico, Nuova Zelanda, Ecc., Per citarne solo alcuni.

In 2004, l' Tsunami indonesiano ucciso più persone 200,000 in Asia, molte di loro in località balneari.
Lo tsunami di 2004 è stato uno dei primi terremoti che hanno avuto una grande quantità di vittime turistiche.

Finora, solo pochi turisti sono stati uccisi da colpi di terremoto diretti, ma via via che sempre più nuove località turistiche stanno diventando molto popolari nei paesi ricchi di terremoti, è solo una questione di tempo prima che ciò accada. Molte delle nuove città e villaggi turistici turchi sono costruiti vicino a pericolose zone di faglia.

Solo il sogno è venduto a questi turisti.
La sicurezza sismica è un fattore di svalutazione per vendere vacanze esotiche e può essere meglio tacere.

Ha fatto la tua tour operator informarti del rischio di terremoti nella tua destinazione? Probabilmente no!
Ha fatto la tua agenzia di viaggi informarti del rischio di terremoti nella tua destinazione? Probabilmente no!
Sei stato in un Hotel in un paese ricco di terremoti e dove sei stato informato dallo staff che cosa fare in caso di terremoto? Probabilmente no!

Questo dovrebbe cambiare al più presto. La preparazione al terremoto è anche per i turisti.
DROP, COPERCHIO e HOLD non è solo pensato per le persone locali.
Un paio di semplici istruzioni possono salvare molte vite quando succede l'impossibile.
Sotto questo articolo troverai il istruzioni per la preparazione al terremoto della FEMA (STATI UNITI D'AMERICA).

Speriamo che l'industria del turismo cambierà il suo atteggiamento a favore della preparazione al terremoto.
Invitiamo inoltre l'amministrazione locale a sostenere i proprietari di alloggi e le persone attive nel turismo.

Armand Vervaeck
Fondazione non profit SOS Terremoti

Cosa fare durante un terremoto se si è all'interno di una casa o di un edificio

Rimani il più sicuro possibile durante un terremoto.
Essere consapevoli del fatto che alcuni terremoti sono in realtà foreshock e potrebbe verificarsi un terremoto più grande.
Riduci al minimo i tuoi movimenti a pochi passi in un luogo sicuro vicino e se sei in casa, resta lì finché l'agitazione non si è arrestata e sei sicuro che uscire è sicuro.

INDOOR

* GOCCIA a terra; prendere COPERTINA passando sotto un tavolo robusto o un altro mobile; e TENERE ATTIVATO finché l'agitazione non si fermaSe non c'è un tavolo o una scrivania vicino a te, copri il viso e la testa con le braccia e accovacciati in un angolo interno dell'edificio.
* Stai lontano da vetro, finestre, porte e pareti esternee tutto ciò che potrebbe cadere, come apparecchi di illuminazione o mobili.
* Stare a letto se sei lì quando il terremoto colpisce. Tieni duro e proteggi la testa con un cuscino, a meno che tu non sia sotto una luce pesante che potrebbe cadere. In tal caso, spostati nel luogo sicuro più vicino.
* Usa una porta per ripararti solo se ti è vicino e se sai che è una porta fortemente supportata.
* Rimani dentro finché l'agitazione non si ferma ed è sicuro andare fuori. La ricerca lo ha dimostrato la maggior parte delle lesioni si verificano quando le persone all'interno degli edifici tentano di spostarsi in un'altra posizione all'interno dell'edificio o cercano di andarsene.
* Essere consapevoli del fatto che l'energia elettrica potrebbe uscire o potrebbero accendersi i sistemi di irrigazione o gli allarmi antincendio.
* NON usare gli ascensori.

OUTDOOR

* Stai lì.
* Allontanarsi da edifici, lampioni e cavi di utilità.
* Una volta allo scoperto, resta lì fino a quando l'agitazione si arresta. Il più grande pericolo esiste direttamente all'esterno degli edifici, alle uscite e lungo le pareti esterne.
Molte vittime si verificano quando le persone corrono fuori dagli edifici solo per essere uccise dai detriti che cadono dai muri che crollano.
Il movimento del terreno durante un terremoto è raramente la causa diretta di morte o lesioni.
La maggior parte delle vittime legate al terremoto derivano dal crollo di muri, vetro volante e caduta di oggetti.

IN UN VEICOLO IN MOVIMENTO

* Fermati il ​​più velocemente possibile come la sicurezza consente e rimanere nel veicolo.
Evitare di fermarsi vicino o sotto edifici, alberi, cavalcavia e cavi di utilità.
* Procedi con cautela una volta che il terremoto si è fermato. Evitare strade, ponti o rampe che potrebbero essere stati danneggiati dal terremoto.

SE SOVVENUTO SOTTO IL DEBRIS

* Non accendere una partita.
* Non muoverti e non sollevare polvere.
* Copriti la bocca con un fazzoletto o vestiti.
* Tocca su una pipa o un muro in modo che i soccorritori possano localizzarti. Usa un fischio se è disponibile. Urla solo come ultima risorsa. Gridare può causare l'inalazione di quantità pericolose di polvere.

Alcuni esempi di pericolose destinazioni turistiche sismiche e articoli correlati
Killer terremoti in Portogallo (terraferma)
Terremoti Killer nel Azzorre ed Madera (Portogallo)
Agadir Marocco Febbraio 29 1960, uccidendo tra 12,000 e 15,000 persone
Debolo terremoto in Quito (Ecuador) è un promemoria per essere pronti per lo scenario peggiore!
Terremoto debole vicino a Lima, Perù
Il terribile mortale terremoto in Christchurch, Nuova Zelanda su 22 / 02 / 2011

QuakeSOS è stato sviluppato per aiutare attivamente le persone che sono catturati in un terremoto + fornisce informazioni "Earthquake Report" sul vostro iPhoneQuakeSOS è un IPhone un'applicazione gratuita sviluppato da Armand Vervaeck (Terremoti SOS), il creatore e principale contributo alla relazione Earthquake. L'applicazione semplifica gruppo di comunicazione immediata ad amici e familiari (con il tuo exatto posizione GPS) Ed è costantemente alimentando gli utenti con "Earthquake Report" notizie. Insieme con la propria famiglia e gli amici, QuakeSOS sarà il vostro amico terremoto più vicino.
a

Quake-Maps.com è stato creato anche dai terremoti SOS. Quake-Maps.com rende facile far sapere al mondo che la gente tremore hanno sperimentato durante il terremoto. Quake-Maps.com dà anche la possibilità di scrivere del testo aggiuntivo. Compilando il modulo richiede solo minuto 1. Quake-Maps.com offre una panoramica di tutti i terremoti e lasciare che risentono ancora di tornare indietro nel tempo e recuperare terremoti di una certa data in passato.

Commenti

  1. Ana Paula Correia e Josà © Ribeiro (Portogallo) dice

    Testo veramente interessante e opportuno.
    Come hai sottolineato, al giorno d'oggi ci sono molte persone che viaggiano verso questi "paradisi", che all'improvviso potrebbero diventare come un inferno.
    Ma, ovviamente, il rischio per la popolazione locale è centinaia di volte più grande, dato che vivono lì e in condizioni rischiose.