2 esempi di come la tecnologia ha fatto la differenza durante il terremoto del Tohoku e lo tsunami

Il Giappone ha lanciato uno nuovo sistema di allarme terremoto in 2007.
Tramite sensori che captano l' più veloce movimento e meno distruttiva delle onde P prodotta da un terremoto e trasmette una trasmissione di allarme in televisione e radio prima del distruttivo delle onde S e onde superficiali arrivano, dando destinatari del messaggio, secondi preziosi a cercare rifugio. (Onde P sono in genere circa 1.7 volte più veloce rispetto alle onde S)

Il sistema dà alle persone quanto un avvertimento 50 secondo prima di un terremoto si verifica in luoghi lontani dall'epicentro. Il sistema è solo veramente efficace per i posti una distanza decente distanza dall'epicentro.

Otto avvisi di terremoto sono state emesse l'anno prima il sistema era in funzione. Il problema principale con loro è che poche persone in realtà erano a conoscenza delle avvertenze. Le aziende giapponesi hanno cominciato a sviluppare telefoni cellulari ad altri dispositivi in ​​grado di raccogliere le avvertenze migliori. Il Giappone ha anche un sistema di allarme tsunami che emette gli avvisi in televisione.

Impieghi pratici la rivelazione di onde P


Treno proiettile Shinkansen - image courtesy-Tokyo5.wordpress.com

Treni proiettile Shinkansen
Il Tohoku Shinkansen è un treno ad alta velocità passeggeri (treno proiettile) che collega Tokyo a nord della città di Morioka in Honshu, in Giappone.
La linea è protetta da una sismico sistema di allerta precoce, Che comprende due serie di accelerometri: Un set viene distribuito lungo la linea (sistema lungo il tragitto), mentre l'altro è composto da otto accelerometri posizionati lungo la costa orientale di Honshu (sistema costiero). Il sistema costiero è stato progettato per proteggere il treno contro i terremoti con origine nella zona di subduzione altamente attiva offshore.
It fa sì che i treni per fermare automaticamente quando l'accelerazione al suolo supera un limite prefissato.

Ascensori Terremoto preparati
Otis, il creatore ascensore, aveva attrezzato un sacco di giapponesi con le loro ascensori Apparecchiatura di sicurezza sismica.
Circa la metà degli ascensori Otis mantiene in Giappone, tra cui la maggior parte in edifici alti e le regioni con grave rischio di terremoto sono dotate di rilevatori sismici. Alla prima vibrazione del terremoto (P-wave), questi dispositivi tornare gli ascensori al piano terra, quindi i passeggeri possono uscire, quindi bloccare loro fino a quando Otis possono controllare la loro sicurezza.

I rilevatori hanno fatto del loro lavoro. Alcuni ascensori 16,700 nelle zone colpite dal sisma sono state chiuse dai sistemi di emergenza. Otis, che ha fatturato in tutto il mondo 11.58 miliardi di dollari in 2010 e prodotto circa 40,000 degli ascensori 80,000 servizi IT in Giappone, non ha ricevuto alcun rapporto di passeggeri intrappolati o feriti. "Tutti gli ascensori funzionare come avrebbero dovuto", ha detto un portavoce dell'azienda.

Altri usi
* I Molte fabbriche in aree sismiche hanno macchine che spengono automaticamente quando sentono le vibrazioni di un terremoto.
* La società del gas giapponese ha installato metri che spengono l'erogazione del gas in caso di tremore.
* Le centrali nucleari e di altre fabbriche pericolose sono anche spegne automaticamente. (??-ER)

Nota importante: le onde P e le onde S arrivano vicine tra loro in luoghi vicini all'epicentro, dove l'avvertimento sarebbe solo questione di un paio di secondi al massimo. Di conseguenza, tali apparecchiature saranno affidabili solo con un epicentro di almeno 100 km (attorno alla distanza 15-20 per le onde P e intorno a 30-40 per le onde S) da un'area popolata. In pratica, sarà utilizzato principalmente per terremoti di subduzione. Altri paesi in grado di utilizzare questi sistemi sono, tra gli altri, i paesi sudamericani, le Filippine, l'Indonesia, la Nuova Zelanda ecc. Tuttavia, è necessario solo 2 secondi per arrestare le strutture essenziali come i sistemi di alimentazione per ospedali e altri servizi, quindi sono applicabili diversi sistemi se utilizzati per la sicurezza della vita contro la continuazione della vita. Pertanto, anche a una distanza molto più ravvicinata, i sistemi di allarme rapido sono estremamente utili.

Qualcosa di più sulla velocità di onde P e onde S
Lo velocità di un'onda terremoto non è costante ma varia con molti fattori. Velocità cambia lo più con la profondità e il tipo di roccia. Viaggio tra le onde P e 4 13 km / sec. Le onde S sono più lenti e viaggi tra 3.5 e 7.5 km / sec.
Generalmente parlato la distruttiva delle onde S è di ca. 50-60% della velocità della dell'onda P.
Calcola tu stesso il calcolo con una media di 8 km / sec. e una distanza dall'epicentro di 240 km. L'onda P arriverà quindi 30 sec. dopo la rottura. L'onda S distruttiva, che viaggia a 4.8 km / sec (60% di 8) arriverà dopo 50 secondi. Il lasso di tempo 20 secondi (in questo esempio) è per un sacco di strumenti sufficienti per fermarsi in sicurezza.

Credits: Una parte di questo articolo deriva da Jeff Hayes e MIT

Commenti

  1. Articolo molto interessante. E 'possibile saperne di più sul sistema di allarme rapido utilizzato in entrambi questi casi, per i treni-proiettile e Otis?

    Grazie.

    Isaac Romano
    Messico

    Contacto@ark.com.mx