Vulcano attività maggio 3, 2013

Questo (quasi) post quotidiano intende dare seguito ai cambiamenti di attività dei vulcani di tutto il mondo.
Questo post è stato scritto dal geologo Rodger Wilson che si specializza in Volcano sismicità e Armand Vervaeck. Non esitate a dirci sulle attività nuove o modificate se non abbiamo scritto su di esso. -

Maggio 3, attività vulcano 2013

KVERT non ha riportato variazioni dell'attività eruttiva / sismica pernottamento in cinque attivo Kamchatkan vulcani: Tolbachik, Sheveluch, Bezymianny, Kizimen e Karymsky. Un livello moderato di sismicità continua a influenzare il vulcano Gorely in concomitanza con forti agitazioni idrotermali.
Recenti satellitari MODIS imagery termico spettacoli "punti caldi", sia a Sheveluch e vulcani Tolbachik, e immagini satellitari OMI raffigurato un pennacchio SO2 dal corso Tolbachik eruzione basaltica fenditura trascinata da un fronte orientale della penisola.

Tolbachik_MODIS_Hotspots_20130503

Sheveluch_MODIS_Hotspots_20130503

Piccoli, poco profondi (profondità <10 km) terremoti locali sono visibili su sismogrammi da Tanaga (Aleutine arco) (stazione TASE) e Iliamna (Alaska Range) (station INE) oggi vulcani. Il sismiogramma di Tanaga include anche numerosi eventi regionali profondi.

Due sciami sismici di breve durata (massimo M1.5 magnitudo) ha colpito una zona a sud ovest di cupole risorgente in Parco nazionale di Yellowstone (WY) (stazione YPP) ieri.

Yellowstone_earthquake_swarm_20130502

Ancora nessun dato sismico disponibile per il vulcano Colima (Messico), ma la foto di Colima volcanocam di questa mattina mostra i resti di nubi di una precedente esplosione o flusso piroclastico (o entrambi!) Alla deriva dal vulcano. Effetti di degassamento continuo a basso livello Popocatepetl vulcano questa mattina. Il sismogramma Popo riflette l'attività di basso livello. Uno sciame di breve durata di eventi vulcanici-tettonici che si sono verificati sul vulcano alla fine di ieri è anche visibile sul disco (insieme a un terremoto regionale avvenuto stamattina presto).

popoTlamacas20130503

Colima_20130503

L'attività è stata per lo più interni e / o oscurato da nubi ai tre vulcani del Guatemala: Pacaya (Stazione PCG), Fuego (stazione FG3), e Di Santa Maria (stazione STG3) attraverso questa mattina presto. Da entrambi sono stati uditi ruggiti occasionali e / o forti rumori di sbuffi o rumori (degassamento) Fuego e Santa Maria durante la notte.

Terremoti vulcanici un'ampiezza maggiore continuano a San Miguel vulcano (El Salvador) (stazione VSM). Un sismogramma più recente di San Miguel non è stato incluso oggi perché è stato danneggiato da un sacco di "rumore" di telemetria.

Impulsi di basso livello tremore vulcanico sono visibili sul sismogrammi da Turrialba vulcano (Costa Rica) (stazione VTUC) questa mattina. Tiny eventi vulcano-tectoninc rimangono frequenti su record da vicino Poas vulcano (stazione POA2).

Sismicità del vulcano-tettonico è ridotto, ma continua a Nevado Del Ruiz vulcano (Colombia) (stazione OLLZ). Piccoli terremoti vulcano-tettonici e un recente evento di emissione di gas (e ceneri?) Possono essere identificati sui sismogrammi di Galeras vulcano (stazione CUVZ).

Co-eruttiva sismicità a Tungurahua vulcano (Ecuador) (stazione RETU) remians ad un livello basso a moderato oggi. Una recente foto di volcanocam di Tungurahua mostra un pennacchio più ricco di cenere che emana dal cono questa mattina. Gli eventi frequenti, di piccole dimensioni (probabilmente generati dal ghiacciaio) continuano a punteggiare i sismografi da Cotopaxi vulcano (stazione CO1V). "Problemi" del pannello solare / batteria impediscono la raccolta dei dati durante la notte a Reventador vulcano, ma una foto volcanocam del vulcano presa ieri mostra poca attività di superficie che si verificano lì.

Tungurahua_20130503

Reventador_20130502

Le intemperie ostacola anche vulcano a guardare al Planchon-Peteroa vulcano (Cile), dove l'attività fumarolica ha recentemente aumentato.

Planchon_Peteroa_20130503

Recente Immagini satellitari OMI ritraggono "rispettabili" plumes SO2 alla deriva da Tolbachik, Popocatepetl e Sakurajima (Giappone) (sicuramente potenziato dall'attività culturale (incendi) in tutto il Sud-est asiatico), e da minori pennacchi nei vulcani di Tungurahua, Dukono (Sangihe arc) e Bagana e Rabaul (Nuova Guinea). Come accennato in precedenza, i sensori satellitari MODIS hanno rilevato "hotspot" sia a Tolbachik che a Sheveluch oggi.

Speak Your Mind

*