Vulcano bit e morsi - Mondo ...

Nuove aggiunte saranno sempre in cima e se la pagina diventa troppo lunga, taglieremo parte e archivieremo. Questo url sarà sempre quello da seguire.
Lasciare aperta questa pagina in una scheda del browser Come lo farà Aggiornare automaticamente ogni 30 minuti
Questo rapporto è compilato da molte fonti di informazione e viene portato dal volcanologo Philippa (Demonte). Armand (Vervaeck) lo supporta mentre Philippa è talvolta troppo occupato professionalmente per pubblicare aggiornamenti.


-

Rapporto attività vulcanica settimanale: 26 settembre - 2 ottobre 2018
Via Smithsonian Institution - Global Volcanism Program / US Geological Survey's Volcano Hazards Program

Vulcano Soputan, Sulawesi, Indonesia in azione

Kerinci | Indonesia
Sulla base dei dati dei modelli satellitari ed eolici, il VAAC di Darwin ha riferito che durante 28-30 settembre e 2 i pennacchi di cenere di ottobre da Kerinci sono saliti a un'altitudine di 4.3 km (14,000 ft) slm e deriva SW e W.

Langila | New Britain (Papua Nuova Guinea)
Sulla base delle analisi delle immagini satellitari e dei dati del modello, il VAAC di Darwin ha riferito che su 29 settembre un pennacchio di cenere di Langila è salito a un'altitudine di 2.4 km (8,000 ft) slm e deriva NE.

Piton de la Fournaise | Isola della Riunione (Francia)
OVPF ha riferito che l'eruzione al Piton de la Fournaise è continuata durante 26 settembre-2 di ottobre, e che i livelli di tremore erano stabili. Il cono ha continuato a crescere; uno sfiato era attivo ed emetteva spruzzi. I flussi di lava erano per lo più confinati nei tubi di lava, emergendo 150-200 m a valle, S del cono. Durante un'ispezione sul campo su 29, il personale di OVPF di settembre ha osservato un piccolo flusso di lava ai piedi del cono.

Sarychev Peak | Isola di Matua (Russia)
KVERT ha riferito che un'anomalia termica sopra Sarychev Peak era visibile nelle immagini satellitari su 22 settembre. Il codice colore Aviation è rimasto su Orange.

Semisopochnoi | stati Uniti
AVO ha riferito che durante 19-25 settembre la sismicità a Semisopochnoi è rimasta elevata, alternando periodi di scosse continue e intermittenti di tremore. Il tremore irrompe a 1319 su 21 settembre ea 1034 su 22 settembre ha rilevato onde radio rilevate su un array di infrasuoni regionali nell'isola di Adak; non sono state identificate emissioni di cenere al di sopra del basso fascio di nubi nei dati satellitari, e le rilevazioni di infrasuoni probabilmente hanno riflesso un cambiamento atmosferico anziché un'attività vulcanica. Il Codice colore aviazione (ACC) è rimasto a livello di avviso giallo e Vulcano (VAL) rimasto ad avviso.

Soputan | Sulawesi (Indonesia)
PVMBG ha riferito che l'aumento della sismicità a Soputan è stato notevole su 2 ottobre, caratterizzato da un aumento del numero di segnali che indicano emissioni e valanghe (che hanno avuto inizio a settembre e metà luglio, rispettivamente), aumento dei valori di RSAM e un maggior numero di terremoti vulcanici (dal Settembre). I dati provenienti da una termocamera hanno mostrato un aumento delle temperature di vetta, indicando la presenza di lava. Il livello di avviso è stato aumentato a 3 (su una scala di 1-4) su 3 ottobre; è stato consigliato ai residenti e ai turisti di non avvicinarsi ai crateri entro un raggio di 4 km, con un'ulteriore espansione a 6.5 km nella direzione WSW a causa dell'aumento del rischio di rottura del bordo del cratere. Un'eruzione è iniziata a 0847 su 3 ottobre, producendo un denso pennacchio di cenere che è aumentato di 4 km sopra la vetta e si è spostato verso W e NW. Sulla base di dati sismici, l'evento è durato sei minuti. Gli eventi di 1044, 1112 e 1152 hanno prodotto pennacchi di cenere che hanno aumentato 2 km, 2.5 km e 5 km sopra il bordo del cratere, rispettivamente. Un'anomalia termica identificata nei dati satellitari è aumentata in modo significativo e gli ejecta incandescenti al vertice sono stati chiaramente osservati dai residenti. Valanghe di materiale hanno percorso 2.5 km lungo il fianco NE.

Veniaminof | stati Uniti
AVO ha riferito che l'eruzione al Veniaminof è continuata durante 26 September-2 di ottobre, come evidenziato dall'incandescenza notturna registrata dalla web camera FAA a Perryville (35 km S), da temperature superficiali elevate nei dati satellitari satellitari e da elevati livelli di tremore. Un pennacchio di gas era occasionalmente visibile durante le chiare condizioni diurne. Sulle fontane di lava 26 di settembre, visibili nelle immagini della webcam, è salito da una seconda presa situata 75 m N della bocca che produce flussi di lava. Le minori emissioni di ceneri associate alla fontanera di lava sono probabilmente aumentate fino a km (15,000 ft) slm e si sono rapidamente disperse. Il flusso di lava aveva percorso 1 km lungo il fianco S del cono sommitale entro 1 di ottobre. Il Codice colore aviazione è rimasto su Orange e il livello di allarme Volcano è rimasto a Watch.


Rapporto attività vulcanica settimanale: 5-11 settembre 2018
Via Smithsonian Institution - Global Volcanism Program / US Geological Survey's Volcano Hazards Program

Etna | Sicilia (Italia)
L'INGV ha riferito che durante l'3-9 l'attività di settembre all'Etna era caratterizzata da emissioni di gas ai crateri sommitali, con attività periodica stromboliana dalle bocche di Bocca Nuova, Northeast Crater (NEC) e New Southeast Crater (NSEC). Alcune esplosioni stromboliane al NSEC sono state registrate su 5 settembre; un'esplosione a 0536 ha generato un pennacchio di cenere che ha prodotto l'affondamento locale attorno allo sfiato e nella Valle del Bove e si è rapidamente disperso. Un evento simile ma meno intenso si è verificato in precedenza quel giorno, a 0316. Eventi Stromboliani simili continuarono durante 6-9 settembre, ad intervalli di poche ore. L'attività stromboliana presso la N vent (BN-1) di Bocca Nuova si è verificata a intervalli di 3-5 minuti, espellendo materiale incandescente che rientrava nei confini del cratere. Le emissioni di gas sono state a volte punteggiate da emissioni di cenere. Il degassamento intenso era caratteristico della seconda bocca (BN-2). L'attività stromboliana si è verificata al NEC e alcune volte le esplosioni sono state accompagnate da emissioni di cenere.

Krakatau | Indonesia
Sulla base dei dati satellitari, il VAAC di Darwin ha riportato che su 8 i pennacchi di cenere di settembre da Anak Krakatau sono saliti ad altitudini di 4.9-5.5 km (16,000-18,000 ft) slm e deriva W e NW. Durante 9-10 i pennacchi della cenere di Settembre sono saliti a 1.5 km (5,000 ft) slm e alla deriva W. Il livello di avviso è rimasto su 2 (su una scala di 1-4); residenti e visitatori sono stati avvertiti di non avvicinarsi al vulcano entro 2 km dal cratere.

Veniaminof | stati Uniti
Su 4 settembre le emissioni di cenere a basso livello (meno di 3 km o 10,000 ft slm) da Veniaminof erano evidenti nelle immagini della webcam e confermate dagli osservatori a Perryville (35 km S), spingendo AVO a innalzare il Codice colore aviazione per Orange e il vulcano Livello di allerta da osservare. La sismicità era elevata. Durante 4-6, i pennacchi a bassa emissione di settembre erano visibili da una webcam di Perryville e riportati da un pilota e una piccola anomalia termica era visibile nei dati satellitari. A 7 settembre il segnale termico aumentò, suggerendo la formazione di fontane di lava in cima. Le immagini della webcam il giorno successivo mostravano cenere o vapore vicino al cono sommitale. I depositi di cenere sulla neve hanno formato una "V" dalla vetta, estendendosi a SSW e SE. Su 9 settembre un flusso di lava, di circa 800 m, è stato identificato sul fianco S in dati satellitari. Testimoni a bordo di un traghetto che passava da Veniamin il mattino seguente notarono la formazione di lava e un flusso di lava attivo. I flussi di lava continuarono su 11 settembre, sebbene fossero limitati alla caldera sommitale.


Yasur, Tanna e Marum, Ambryn | Vanuatu (Philippa)
Grazie a questo suggerimento da un amico. BBC2 e BBC iPlayer stanno attualmente rivedendo un programma chiamato "Kate Humble: Into the Volcano", che comprende il vulcano Yasur, che ha frequenti eruzioni in stile Stromboliano, e il vulcano Marum, che ha un lago di lava attivo.

tramite www.bbc.co.uk

Nell'episodio 1, Kate si unisce ai geologi Shane Cronin (@scronin70) e Chris Firth sul vulcano Yasur mentre eseguono misurazioni di gas vulcanico, acquisiscono immagini con una termocamera e tentano di ottenere un nuovo campione di lava sotto forma di un piroclasto ( 'hot rock') / bomba lavica espulsa dalla bocca attiva per determinare se il vulcano potrebbe aumentare la sua attività nel prossimo futuro. Kate incontra anche persone che vivono attorno a Yasur, imparando a conoscere il loro rapporto con il vulcano e mescolando anche un po 'di antropologia e linguistica.

Clicca su questi link per vedere le clip 3 dall'episodio 1 (tramite www.bbc.co.uk):
https://www.bbc.co.uk/programmes/p02g6sqx

https://www.bbc.co.uk/programmes/p02g6t7w

https://www.bbc.co.uk/programmes/p02g6szy

Per quelli di voi nel Regno Unito, Irlanda e altri paesi in grado di accedere a BBC iPlayer, fare clic su questo link per l'episodio completo:
https://www.bbc.co.uk/iplayer/episode/b04xx2k5/kate-humble-into-the-volcano-episode-1

L'episodio 2, che presenta Kate in discesa verso il lago di lava di Marum, verrà mostrato nuovamente su BBC2 (pensiamo) la sera di martedì 4th settembre.

Clicca su questi link per vedere le clip 3 dall'episodio 2 (tramite www.bbc.co.uk):

https://www.bbc.co.uk/programmes/p02gbtny

https://www.bbc.co.uk/programmes/p02gbxfd

https://www.bbc.co.uk/programmes/p02gbtg9

Manam, Papua Nuova Guinea (Philippa)
Come riportato la scorsa settimana, l'isola vulcanica di Manam stava vivendo una serie di diverse attività eruttive a partire dal 25th agosto, tra cui colate laviche, caduta di scorie e ceneri e correnti di densità piroclastiche (dal collasso dei pennacchi di cenere). Con questa attività che danneggia le colture, l'alloggio e le risorse limitate e inquina l'acqua potabile dell'isola, ora ci sono persone 5,000 su quest'isola remota che richiedono aiuti.

I problemi sono stati esacerbati dal fatto che, secondo il direttore del National Disaster Office, la rete di comunicazioni che trasmette i dati di monitoraggio dalla strumentazione sull'isola a Rabaul Volcano Observatory era stata interrotta al momento dell'eruzione iniziale, e attualmente devono fare affidamento su qualcuno sull'isola segnalando ulteriori attività in tempo reale tramite un telefono cellulare. (@EMTVOnline). A partire dal 28th agosto uno scienziato era in rotta verso l'isola con attrezzature, e le agenzie governative avevano appena raggiunto Manam per fare valutazioni iniziali.

via The National: https://www.thenational.com.pg/hell-on-manam/

via Scott Waide (@Scott_Waide) / Martha Louis (giornalista EMTV):
https://mylandmycountry.wordpress.com/2018/08/27/emtv-journalist-martha-louis-reports-houses-destroyed-people-in-need-of-food-and-water/

Un ulteriore rapporto è emerso che quattro giornalisti sono stati attaccati dopo essere entrati nei villaggi e aver scattato foto dopo le eruzioni della scorsa settimana.

La situazione evidenzia tutte le difficoltà nel monitorare l'attività vulcanica nelle zone remote del mondo con quantità limitate di risorse, ottenendo valutazioni, assistenza e aiuti, e in modo sensato, ma in modo informativo, riportando tali situazioni.

Krakatau, Indonesia (Philippa)
Scusa per essere in ritardo alla festa del vulcano ...

via Oystein L Andersen (@OysteinLAnderse)

Per inciso, l'esplosiva eruzione di 1883 di Krakatau è stata una delle più rumorose della storia. È stato ascoltato da persone lontane come l'Australia.

Anak Krakatau, un vulcano più piccolo all'interno della caldera più grande, è stato di nuovo nella fase eruttiva. Alcune immagini meravigliose qui sotto, scattate con una fotocamera montata su un drone poiché una zona di esclusione continua ad essere posizionata attorno al vulcano al momento.

via Oystein L Andersen (@OysteinLAnderse)

Campi Flegrei, Italia (Philippa)
Altre immagini provenienti dai nostri amici di vulcanologia che partecipano alla conferenza Cities On Volcanoes a Napoli, Italia. Molti di voi conoscono il vulcano del Vesuvio, ma avete sentito parlare dei campi vulcanici limitrofi dei Campi Flegrei, che sono in Italia quale Yellowstone è per gli Stati Uniti?

La delegata del CoV Heather Handley ha pubblicato alcune immagini vulcaniche della zona. Questi possono sembrare abbastanza sottostimati e innocui, ma è abbastanza incredibile vedere campi da tennis e piscine in quella che è una caldera vulcanica! Come spiega Heather: "I Campi Flegrei caldera (vicino Napoli) hanno avuto a che fare con le eruzioni di 70 negli ultimi 15,000 anni, l'ultimo si è svolto in 1538 a Monte Nuovo dopo un sonno vulcanico di circa 3,400 anni."

via Heather Handley (@VMRG_MQ)

Per saperne di più su Campi Flegrei e altri fenomeni di vulcanismo nella zona della Baia di Napoli, clicca su questo link (via Città sui vulcani 10> Informazioni scientifiche):
https://www.citiesonvolcanoes10.com/info-scientifiche/

Mount St Helens (Stato di Washington) + Mount Hood (Oregon), USA (Philippa)
Alzi la mano - chi vorrebbe fare un viaggio su Mount St Helens o Mount Hood? Potresti essere interessato a sapere che l'US Geological Survey ha appena pubblicato una nuova guida di viaggio per entrambi i vulcani, concentrandosi prevalentemente sui depositi sedimentari.

Scaricalo da qui: https://pubs.usgs.gov/sir/2017/5022/f/sir20175022f_.pdf

Kilauea, Big Island, Hawaii, Stati Uniti d'America (Philippa)
Come qualcuno che stava facendo volontariato all'Oceanian Volcano Observatory di nuovo in 2008 quando il Crater Rim Drive oltre il Jagger Museum doveva essere chiuso a causa degli alti livelli di emissioni di gas vulcanico, e quindi assistere all'Overlook Vent all'interno del cratere di Halema'uma'u che entrava in essendo, i rapidi cambiamenti al vertice del vulcano Kilauea negli ultimi mesi sono sbalorditivi!

Nel filmato qui sotto, girato su 26th August 2018 usando una telecamera montata su un drone, possiamo vedere che la parte di Crater Rim Drive ** oltre il Museo Jagger è completamente crollata. Ciò era dovuto alla rapida attività di deflazione nell'area del vertice, causata dal magma nel sistema che drenava verso il basso e migrava invece lungo la Rift Zone del Lower East, causando in tal modo un cedimento verso il basso all'interno del cratere di Halema'uma'u. Fondamentalmente - una caldera più piccola si è formata all'interno della caldera più grande e più antica del vulcano Kilauea.

** Vedrai una parte del video in cui Crater Rim Drive passa sopra un vecchio flusso di lava. Questo è direttamente attraverso il cratere dal Museo Jagger.

via i vulcani USGS (@USGSVolcanoes)

https://twitter.com/USGSVolcanoes/status/1035306576507154432

Nella Lower Rift Zone (LERZ), l'attività di Fissure 8 continua ad essere in modalità pausa, fornendo ai geologi di campo dell'Oceanian Volcano Observatory (HVO) la raccolta di campioni e ulteriori misurazioni per l'analisi.

In altre notizie ... è stato rivelato alla conferenza Cities On Volcanoes che si sta svolgendo a Napoli, in Italia, al culmine della recente attività sul vulcano Kilauea, c'erano solo persone 5, una combinazione di personale dell'HVO e di altri Stati Uniti. Osservatori del vulcano Geological Survey, lavorando instancabilmente 24 ore su 24 sulla copertura dei social media. Al contrario di 2008 quando c'era solo una persona in aggiunta al Chief Scientist che era il punto di contatto di HVO per i media durante un periodo di crisi vulcanica, ora ci sono molti più social media da coprire e una maggiore aspettativa per due - modo di interazione. Quello che noi di Earthquake-Report.com siamo rimasti più colpiti quest'anno sono stati gli incontri pubblici con lo staff HVO, la Protezione Civile e lo staff dei Servizi del Parco Nazionale, che non erano solo trasmessi via web in modo che i residenti locali che non erano in grado di partecipare alle riunioni potessero essere tenuto informato, ma ha anche un interprete del linguaggio dei segni per una maggiore inclusione.

Il team di social media dei vulcani di USGS continua a fare un lavoro fantastico nella comunicazione scientifica.

Ebeco, Isole Curili, Russia (Philippa)
Di seguito è riportata una delle numerose immagini catturate da un'eruzione al vulcano Ebeco su 29th August 2018.

via Kirill Bakanov (@WeatherSarov) / Sakhalin.info

Il video può essere visto anche tramite questo link:
https://sakhalin.info/news/157315

Popocatepetl, Messico (Philippa)
Di seguito una GIF timelapse di un'altra eruzione quotidiana di Popocatepetl di gas vulcanici, compreso il vapore acqueo. Il vulcano è attualmente in Alert Level Yellow.
1st settembre 2018, 08: 25 sono ora locale.

via Geol. Sergio Almazan (@chematierra) / www.webcamsdemexico.com

Bogoslof, Alaska, Stati Uniti d'America (Philippa)
via Alaska Volcano Observatory (@alaska_avo)

2 settembre 2018


Articolo: "Per capire i vulcani su altri mondi, mettiti in piedi da soli" (Philippa)
Uno dei nostri sheroes di vulcanologia è Rosaly Lopes. Lavora presso il Jet Propulsion Lab (JPL) della NASA e studia i vulcani sulla Terra per cercare di comprendere meglio il vulcanismo su altri pianeti e lune nello Spazio esterno.

Leggi questo articolo sulla rivista Quanta su alcuni dei vulcani 63 che Rosaly ha studiato fino ad oggi:

https://www.quantamagazine.org/to-understand-volcanoes-on-other-worlds-stand-on-our-own-20180828/

via Jeannie Curtis (@VolcanoJeannie) - Rosaly Lopes su Ambryn, Vanuatu, in 2014

Monte Etna, Sicilia (Italia) (Philippa)
Noi di Earthquake-Report.com siamo solo un po 'gelosi del nostro amico vulcanologo Boris Behncke, che guarda dalla sua finestra della cucina è del Monte Etna. Come accennato nell'ultimo rapporto Smithsoniano (sotto), attualmente vi è un aumento dell'attività eruttiva in questo vulcano sotto forma di attività in stile stromboliano (piroclasti - cioè "rocce bollenti" sputate da una bocca) e flussi di lava.

Ecco alcuni dei migliori scatti e riprese video che Boris è riuscito a catturare la scorsa settimana.

Via Boris Behncke (@etnaboris)

Vesuvio, Italia (Philippa)
Preparatevi, Italia, a un flusso di vulcanologi che si sta dirigendo verso la conferenza Cities on Volcanoes, che quest'anno si terrà a Napoli. Noi di Earthquake-Report.com stiamo già iniziando a vedere il rivolo di post su Twitter con viste gloriose sul Vesuvio, incluso questo sotto (con commenti stimolanti, ed è per questo che esiste questa particolare conferenza!). Geloso? Noi? Scommetti!

via Heather Handley (@VMRG_MQ)

NOTA: Il Vesuvio è un semplice brufolo vulcanico sul paesaggio rispetto ai campi vulcanici limitrofi dei Campi Flegrei, il super vulcano italiano.

Monte Yasur, Isola di Tanna, Vanuatu (Philippa)
Via Benjamin Simons (@dread_rocks)

Eyjafjällajökull, Islanda (Philippa)
Se qualcuno di voi vive nel Regno Unito, nello specifico - dentro o vicino a Hull, annota i tuoi diari. La vulcanologa Dr Evgenia Ilyinskaya, che recentemente ha svolto attività di campionamento di gas vulcanico presso il vulcano Kilauea alle Hawaii, terrà un discorso ospite il 12 settembre sull'eruzione 2010 del vulcano Eyjafjällajökull. Il discorso si terrà a 3.00 pm in Teaching Room 2 nella Brynmore Jones Library.

Per registrare la tua partecipazione, vai a questo link:
https://www.britishsciencefestival.org/event/volcanoes-and-air-pollution/

Timanfaya National Park, Lanzarote, Isole Canarie (Philippa)
È fantastico vedere quale è l'ultima serie di stagisti estivi di INVOLCAN in varie isole Canarie.

Noi di Earthquake-Report.com apprezziamo particolarmente questo, che si trova nel fantastico Parco Nazionale di Timanfaya, dove è possibile vedere flussi di lava relativamente giovani (degli ultimi anni 200) in quello che sembra un paesaggio lunare. C'è ancora calore che esce dal basso nella misura in cui vi è effettivamente un ristorante barbecue presso il centro visitatori per il parco.

Nel frattempo, lo stagista Ollie Davies ha imparato di più sulla sismologia e su come gli spettrogrammi (analisi del contenuto di frequenza delle onde sonore che attraversano il terreno) sono utilizzati per rilevare e monitorare diversi tipi di terremoti.

La prima immagine qui sotto mostra un evento vulcanico-tettonico rilevato, un piccolo terremoto generato mentre il magma cerca di penetrare nel sottosuolo sotterraneo.

La seconda immagine qui sotto mostra un terremoto tele-sismico regolare, generato da una sorta di attività antiscivolo su una faglia a una certa distanza.

via Ollie Davies (@geolliegy)

NOTA: dalle immagini di Ollie non è chiaro quale dei sismometri delle Isole Canarie questi segnali siano stati registrati. Indoviniamo se questa è la rete di Tenerife, che è il luogo in cui si trova l'osservatorio principale di INVOLCAN.

Kilauea, Big Island, Hawaii, Stati Uniti d'America (Philippa)
via i vulcani USGS (@USGSVolcanoes)

https://twitter.com/USGSVolcanoes/status/1034917145027567616

Aniakchak, Alaska, Stati Uniti d'America (Philippa)

Volcan Fuego, Guatemala (Philippa)
CONRED, che è l'agenzia nazionale di soccorso in Guatemala, riferisce che ci sono stati diversi lahar (flussi di fango vulcanico) generati questa settimana intorno a Volcan Fuego a causa delle forti piogge che hanno rimesso in mobilizzazione le ceneri vulcaniche dalle eruzioni all'inizio di quest'anno.

L'ultimo rapporto, pubblicato ieri (29th August 2018) ha affermato che oltre alla cenere vulcanica, i lahar stavano anche mobilitando blocchi giganti (~ 2-3 m di diametro), tronchi d'albero e rami lungo burroni e affluenti precedentemente asciutti del Fiume Pantaleon.

I lavoratori nelle immediate vicinanze sono stati evacuati come misura precauzionale, e ulteriori lahar sono previsti a causa delle condizioni meteorologiche di questa settimana.

via CONRED (@ConredGuatemala)

Sabancaya, Peru (Philippa)
Un piccolo video time-lapse di seguito (l'agenzia di monitoraggio del vulcano peruviano) OVI INGEMMET dell'attività del vulcano Sabancaya ad Arequipe. Sebbene questo filmato risalisse ad 24th August 2018, questo è tipico dell'attività giornaliera di Sabancaya: esplosioni di gas vulcanici (vulcani "scoregge") e ceneri vulcaniche, con pennacchi che raggiungono circa 4.5 km sopra il cratere.

via OVI INGEMMET (@oviingemmet)

Rapporto attività vulcanica settimanale: 22-28 August 2018
Via Smithsonian Institution - Global Volcanism Program / US Geological Survey's Volcano Hazards Program

Etna | Sicilia (Italia)
(Agenzia di monitoraggio vulcanistica italiana) INGV ha riferito che durante 20-26 l'attività di agosto all'Etna era caratterizzata da emissioni di gas ai crateri sommitali, all'attività Stromboliana e alle emissioni di cenere. Le esplosioni stromboliane sono continuate dalle prese d'aria di Bocca Nuova (compreso uno sfiato aperto su 16 agosto) e il Northeast Crater (NEC). L'attività al New Southeast Crater (NSEC) è stata caratterizzata da esplosioni modeste ed occasionali e da attività stromboliane. A partire da 17: 00 su 23 agosto, l'attività stromboliana dal cono in sella tra il cratere sud-orientale (SEC) e il complesso cono NSEC si intensificò rapidamente; esplosioni espellere la tephra 100-150 m sopra il bordo dello sfiato. A 17: 30 L'attività stromboliana si è verificata nella bocca est del NSEC e un flusso di lava proveniente dalla stessa bocca ha percorso alcune centinaia di metri verso la Valle del Bove. Subito dopo 17: 30, la lava ha traboccato lo sfiato nel cono della sella e scorreva verso nord; L'attività stromboliana a quella bocca continuò per tutta la notte e poi si fermò non più tardi di 06: 20 su 24 August. AT 06: 22, l'attività stromboliana da una bocchetta sul fianco meridionale di NSEC ha prodotto un piccolo flusso lave che ha percorso alcune decine di metri. Durante 25-26 in agosto l'attività al cono della sella diminuiva gradualmente e le emissioni di cenere erano deboli e occasionali.

Krakatau | Indonesia
(Agenzia di monitoraggio vulcanica indonesiana) PVMBG ha riferito che a 18: 07 su 23 agosto un evento ad Anak Krakatau ha generato un denso pennacchio di cenere nera che è salito a circa 700 sopra il bordo del cratere. Sulla base dei dati satellitari, il Darwin Volcanic Ash Advisory Center (VAAC) ha riferito che durante 27-28 i pennacchi delle ceneri di agosto salivano ad altitudini di 1.2-1.5 km (4,000-5,000 ft.) Sopra il livello del mare e SW e SWS alla deriva. Il livello di avviso è rimasto su 2 (su una scala di 1-4); residenti e visitatori sono stati avvertiti di non avvicinarsi al vulcano entro 2 km dal cratere.

Manam | Papua Nuova Guinea
Rabaul Volcano Observatory (RVO) ha riferito che un'eruzione a Manam è iniziata intorno a 06: 00 su 25 in agosto, dopo che i residenti dell'isola hanno segnalato un aumento dell'attività all'inizio e un'ora prima. Secondo il VAAC di Darwin, i pennacchi di cenere visibili nei dati satellitari sono saliti a 15.2 km (50,000 ft.) Sopra il livello del mare e alla deriva WSW. Il pennacchio andava alla deriva tra W e NW, causando la caduta di cenere e scorie nelle aree da Dangale nella NNE a Jogari nella parte sud-occidentale dell'isola. Le aree più colpite erano Baliau e Kuluguma; i residenti hanno riferito di rami di alberi caduti dai depositi e condizioni così scure che le torce erano necessarie per muoversi. I flussi di lava viaggiavano lungo la valle del NE e i depositi di flusso piroclastico erano evidenti nella valle del nordest fino al mare. I flussi piroclastici hanno sepolto sei case nel villaggio di Boakure sebbene gli occupanti siano fuggiti nel vicino villaggio di Abaria. Secondo un articolo, le persone 2,000 evacuate. L'eruzione cessò attorno a 10: 30 con emissioni bianche dense visibili in seguito. Durante brevi periodi di buona visibilità dopo l'eruzione, e attraverso 26 di agosto, gli osservatori hanno notato dense emissioni di vapore bianco e occasionali pennacchi di cenere grigio chiaro.

Merapi | Central Java (Indonesia)
PVMBG ha riferito che la nuova cupola di lava all'interno della cupola 2010 di Merapi è cresciuta ad un ritmo di 4,300 metri cubi al giorno durante 18-28 agosto, e da 28 agosto il volume della cupola di lava era stimato in metri cubi 44,000. Il livello di avviso è rimasto su 2 (su una scala di 1-4), e i residenti sono stati avvisati di rimanere fuori dalla zona di esclusione di 3-km.

via PVMBG (@BPPTKG)

UPDATE! (Philippa)
L'ultimo rapporto di PVBMG (pubblicato 29th August 2018) afferma che la nuova cupola di lava sta crescendo ad una velocità di circa 5,300 m ^ 3 al giorno, che è leggermente superiore a quella indicata nel rapporto Smithsonian. Ciò è tuttavia considerato dall'agenzia di monitoraggio vulcanica indonesiana un tasso basso e la posizione di questa nuova crescita della cupola lavica è stabile.

30 Agosto 2018


Kilauea, Big Island, Hawaii, Stati Uniti d'America (Philippa)
I rapporti dei vulcani dei rilevamenti geologici negli Stati Uniti di ieri (21st August 2018) sono stati i seguenti:

attraverso i vulcani USGS

"Parti del pavimento della caldera di Kilauea sono ora un groviglio di blocchi abbattuti e fessurazioni superficiali.I equipaggi del campo Hawaiian Volcano Observatory (HVO) hanno camminato cautamente lungo Crater Rim Drive ieri pomeriggio per verificare le posizioni dei benchmark USGS (in basso a sinistra), che sarà utilizzato per ulteriori lavori di geofisica che aiuteranno a documentare i recenti cambiamenti al vertice.La vista è a nord-ovest con un fianco di Mauna Loa visibile in lontananza (in alto a destra).

La sismicità e la deformazione del terreno continuano a essere trascurabili alla sommità del vulcano Kilauea. Nella parte inferiore della Rift Zone (LERZ) del vulcano, solo poche voci oceaniche emanano lava; i pennacchi sono minimi. I tassi di emissione di anidride solforosa sia al vertice che a LERZ sono drasticamente ridotti; il tasso combinato è più basso che mai dalla fine di 2007. L'Hawaiian Volcano Observatory continuerà a monitorare da vicino la sismicità, la deformazione e le emissioni di gas di Kilauea per qualsiasi segno di riattivazione, e manterrà la sorveglianza visiva del summit e del LERZ, emettendo aggiornamenti e messaggi quotidiani secondo necessità. "

Rapporto attività vulcanica settimanale: 15-21 August 2018
Via Smithsonian Institution - Global Volcanism Program / US Geological Survey's Volcano Hazards Program

Alaid | Isole Curili (Russia)
Il Centro di consulenza per le ceneri vulcaniche di Tokyo (VAAC) ha riferito che su 20 agosto un pennacchio di cenere di Alaid identificato in immagini satellitari è salito a un'altitudine di 2.7 km (9,000 ft.) Sopra il livello del mare e si è spostato verso sud-est.

Kuchinoerabujima | Isole Ryukyu (Giappone)
L'Agenzia meteorologica giapponese (JMA) ha riferito che i terremoti del cratere Shindake di Kuchinoerabujima si verificano tipicamente a livelli bassi, anche se su 15 agosto è stato registrato uno sciame di profondi terremoti vulcanici, spingendo JMA ad aumentare il livello di allerta su 4 (su una scala di 1-5 ). Gli ipocentri del terremoto erano circa 5 km di profondità, sotto i fianchi SW di Shindake, e la massima magnitudine era 1.9. Si sono verificati all'incirca nello stesso punto dello sciame che si è verificato poco prima dell'eruzione 2015 di maggio. Le emissioni di diossido di zolfo erano aumentate dall'inizio di agosto, erano 1,600, 1,000 e 1,200 tonnellate / giorno su 11, 13 e 17 August, rispettivamente. Durante 16-20 agosto non sono stati osservati cambiamenti superficiali nelle emissioni di gas o nelle aree termiche.

Merapi | Central Java (Indonesia)
(Agenzia di monitoraggio vulcano indonesiano) PVMBG ha riferito che la sismicità a Merapi è aumentata su 18 luglio e nuovamente su 29 luglio. In 11 agosto è stato rilevato un forte terremoto e, unito al brontolio dei residenti di Deies, è stato segnalato un nuovo versamento a cupola di lava. Le foto di drone su 12 August hanno mostrato una nuova cupola di lava che cresce all'interno della frattura della cupola 2010. Entro il 18 di agosto la nuova cupola era lunga 55 m e 25 m ampia, e circa 5 m sotto la superficie della cupola 2010. Il livello di avviso è rimasto su 2 (su una scala di 1-4) e i residenti sono stati avvisati di rimanere fuori dalla zona di esclusione di 3 km.

Telica | Nicaragua
(Agenzia di monitoraggio del vulcano nicaraguense) SINAPRED ha riferito che su 15 agosto un'esplosione a Telica ha generato un pennacchio di cenere che si è alzato 200 sopra il bordo del cratere.

Rapporto attività vulcanica settimanale: 8-14 August 2018
Via Smithsonian Institution - Global Volcanism Program / US Geological Survey's Volcano Hazards Program

Etna | Sicilia (Italia)
(Agenzia di monitoraggio vulcanistica italiana) INGV ha riferito che durante 6-12 l'attività di agosto all'Etna è stata simile alla settimana precedente, caratterizzata da emissioni di gas ai crateri sommitali, all'attività Stromboliana e alle emissioni di cenere. Le esplosioni stromboliane continuarono dalle bocche di Bocca Nuova e furono particolarmente visibili di notte. L'attività al Northeast Crater (NEC) consisteva in frequenti emissioni di cenere e esplosioni stromboliane. Le esplosioni al cratere E sul fianco E del nuovo cratere sud-orientale (NSEC) hanno generato pennacchi di cenere grigio-marrone che a volte salivano di alcune centinaia di metri sopra la cima dell'Etna e si dissipavano rapidamente.

Riassunto geologico: l'Etna, che sovrasta Catania, la seconda città più grande della Sicilia, ha uno dei record documentati più a lungo del vulcanismo storico, risalente a 1500 BCE. Flussi lavici storici di composizione basaltica coprono gran parte della superficie di questo imponente vulcano, il cui edificio è il più alto e il più voluminoso d'Italia. Lo stratovulcano Mongibelio, troncato da numerose piccole caldere, fu costruito durante il tardo Pleistocene e l'Olocene su un vecchio vulcano a scudo. La caratteristica morfologica più importante dell'Etna è la Valle del Bove, una caldera a forma di ferro di cavallo 5 x 10 aperta ad est. Tipicamente si verificano due stili di attività eruttiva, a volte simultaneamente. Eruzioni esplosive persistenti, a volte con minori emissioni di lava, hanno luogo da uno o più crateri sommitali. Le prese d'aria sul fianco, tipicamente con tassi di effusione più elevati, sono meno frequentemente attive e provengono da fessure che si aprono progressivamente verso il basso dalla sommità (solitamente accompagnate da eruzioni stromboliane all'estremità superiore). Coni di cenere sono comunemente costruiti sopra le prese d'aria dei flussi di lava sul fianco inferiore. I flussi di lava si estendono ai piedi del vulcano da tutti i lati e hanno raggiunto il mare su un'ampia area sul fianco SE.

Great Sitkin | Andreanof Islands (USA)
L'Alaska Volcano Observatory (AVO) ha riferito che una piccola esplosione freatica a Great Sitkin è stata registrata dalla rete sismica di 11: 05 su 11 August. L'evento è stato preceduto da piccoli terremoti locali. Le immagini satellitari del cielo hanno impedito la visualizzazione del vulcano durante 12-14 agosto. Il codice colore aviazione è rimasto su Yellow e il livello di avviso Volcano è rimasto su Advisory.

Riassunto geologico: Il grande vulcano Sitkin forma gran parte del lato settentrionale della Grande isola di Sitkin. Un vulcano parassita più giovane, ricoperto da una piccola caldera sommitale ricoperta di ghiaccio 0.8 x 1.2, è stato costruito all'interno di una grande scarpata del tardo Pleistocene o dell'Olocene, formata da un massiccio guasto all'edificio che ha troncato un vulcano ancestrale e prodotto una valanga di detriti sottomarini. I depositi da questa e una più vecchia valanga di detriti da una fonte a sud coprono un'ampia area del fondo oceanico a nord del vulcano. Il vertice si trova lungo il bordo orientale della scarpata più giovane del crollo. I depositi da questa e una più vecchia valanga di detriti da una fonte a sud coprono un'ampia area del fondo oceanico a nord del vulcano. Il vertice si trova lungo il bordo orientale della scarpata più giovane del crollo. I depositi di una precedente eruzione formata dalla caldera di età sconosciuta coprono i fianchi dell'isola a una profondità di 6 m. La piccola caldera più giovane era parzialmente riempita da cupole di lava collocate in 1945 e 1974, e cinque piccole cupole di lava sul fianco più vecchie, due delle quali si trovano sulla linea costiera, sono state costruite lungo linee di tendenza nord-ovest e NNW. Sorgenti calde, pentole di fango e fumarole si verificano vicino alla testa di Big Fox Creek, a sud del vulcano. Le eruzioni storiche sono state registrate dal 19esimo secolo.

Nevados de Chillan | Chile
Servicio Nacional de Geologica e Mineria (SERNAGEOMIN), Osservatorio Volcanologico de Los Andes del Sur (OVDAS), e (Agenzia nazionale per i disastri) ONEMI ha riferito che a 12: 12 su 8 agosto un terremoto di tipo esplosivo è stato registrato dalla rete sismica di Nevados de Chillan . Un pennacchio di cenere grigiastro si alzò 1.5 km sopra il cratere di Nicanor e materiale incandescente fu espulso attorno alla bocca. Il livello di allerta è rimasto ad Orange, il secondo livello più alto su una scala a quattro colori, e ai residenti è stato ricordato di non avvicinarsi al cratere entro 3 km. ONEMI ha mantenuto un livello di avviso giallo (il livello medio su una scala a tre colori) per le comunità di Pinto, Coihueco e San Fabian.

Sintesi geologica: Il vulcano composto di Nevados de Chillan è uno dei più attivi delle Ande centrali. Tre stratovolcanool del tardo Pleistocene in Olocene furono costruiti lungo una linea NNW-SSE all'interno di tre caldere di Pleistocene annidate, che producevano fogli di ignimbrite che si estendevano per più di 100 km nella Depressione Centrale del Cile. Il più grande stratovulcano, prevalentemente endesitico, è il Cerro Blanco (Volcan Nevado), situato all'estremità nord-ovest del gruppo. Volcan Viejo (Volcan Chillan), che era il principale sfiato attivo durante i secoli 17th-19th, occupa l'estremità sud-orientale. Il nuovo complesso di cupola lavica Volcan Nuevo si è formato tra 1906 e 1945 tra i due vulcani e ha superato il Volcan Viejo in elevazione. Il complesso di cupola Volcan Arrau fu costruito SE di Volcan Nuevo tra 1973 e 1986 e alla fine superò la sua altezza.

Rincon de la Vieja | Costa Rica
(Agenzia di monitoraggio del vulcano costaricano) OVSICORI-UNA ha riferito che un'eruzione di tre minuti a Rincon de la Vieja è iniziata con 18: 28 su 14 August. Le condizioni di nebbia hanno impedito la visualizzazione della webcam e una stima dell'altezza del pennacchio.

Sintesi geologica: Rincon de la Vieja, il più grande vulcano del NW Costa Rica, è un complesso vulcanico remoto nella catena dei Guanacaste. Il vulcano è costituito da una cresta allungata e arcuata di NW-SE che è stata costruita all'interno della caldera del primo Pleistocene della Guachipelin del 15, il cui bordo è esposto sul lato sud. Talvolta noto come "Colosso di Guanacaste", ha un volume stimato di 130 km ^ 3 e contiene almeno nove principali centri eruttivi. L'attività è migrata verso la SE, dove si trovano i crateri più giovani. Il cono gemello di 1916m alto vulcano Santa Maria, la vetta più alta del complesso, si trova all'estremità orientale di una caldera 5 km più piccola e ha un cratere 500 largo. Un'eruzione pliniana che produceva 0.25 km ^ 3 Rio Blanca tephra su 3500 anni fa era l'ultima grande eruzione magmatica. Tutte le successive eruzioni, incluse numerose eruzioni storiche risalenti probabilmente al 16th Century, sono state dal cratere attivo prominente contenente un lago ad ampia acidità 500m situato nel cratere ENE di Von Seebach.

23 Agosto 2018


-
Vulcano notizie - Archivio Nr. 23

Vulcano notizie - Archivio Nr. 22

Vulcano notizie - Archivio Nr. 21

Vulcano notizie - Archivio Nr. 20

Vulcano notizie - Archivio Nr. 19

Vulcano notizie - Archivio Nr. 18

Vulcano notizie - Archivio Nr. 17

Vulcano notizie - Archivio Nr. 16

Vulcano notizie - Archivio Nr. 15

Vulcano notizie - Archivio Nr. 14

Vulcano notizie - Archivio Nr. 13

Vulcano notizie - Archivio Nr. 12

Vulcano notizie - Archivio Nr. 11

Vulcano notizie - Archivio Nr. 10

Vulcano notizie - Archivio Nr. 9

Vulcano notizie - Archivio Nr. 8

Vulcano notizie - Archivio Nr. 7

Vulcano notizie - Archivio Nr. 6

Vulcano notizie - Archivio Nr. 5

Vulcano notizie - Archivio Nr. 4

Vulcano notizie - Archivio Nr. 3

Vulcano notizie - Archivio Nr. 2

Vulcano notizie - Archivio Nr. 1

Accedi

Commenti

  1. Hmm è chiunque altro incontri problemi con le immagini su questo blog
    Caricamento in corso? Sto cercando di determinare se è un problema sulla mia fine o se
    è il blog. Ogni suggerimento sarà molto apprezzato.

  2. C'è un'azione vulcanica attorno a Città del Messico?

  3. bocquez dice:

    Perfekt