Guasti di trasformazione oceanica e zone di frattura

La diffusione dell'oceano medio riduce i difetti di trasformazione
Le Creste di diffusione MidOcea (MOR sulla mappa in basso) non sono caratteristiche continue. I centri di diffusione delle creste Midocean sono compensati da numerosi errori di trasformazione. I MOR sono, naturalmente, i confini delle placche divergenti in cui due piastre si stanno allargando e la nuova crosta si sta formando per intrusione ed estrusione ignea. Le faglie trasformate non sono confini divergenti. Vedi il senso del moto relativo attraverso i difetti di trasformazione sulla mappa qui sotto. Le zone di frattura non sono i confini delle placche. La crosta su entrambi i lati di una zona di frattura fa parte della stessa piastra e si muove nella stessa direzione (vedi sotto).

Schermafbeelding 2017-06-07 om 12.36.50-compresso

Zone di frattura
Le zone di frattura esistono come tratti batimetrici che si estendono per molte centinaia di chilometri dalla cresta del Midocean. A causa dell'offset dei centri di diffusione della cresta midocean, la crosta su un lato di una zona di frattura sarà più vecchia e quindi più fredda, più contratta e più profonda della crosta sull'altro lato. Il confine tra loro è spesso un profondo canyon. Questi sono luoghi in cui sono esposti i livelli più profondi della crosta oceanica.

Schermafbeelding 2017-06-07 om 12.36.32-compresso

Diffondere il calcolatore della cresta
La scienza ha lavorato duramente per mappare le diverse velocità delle creste di diffusione. Inserendo le posizioni Latitude e Longitudine, viene restituita una velocità di diffusione per quella parte dell'oceano.
http://www.ldeo.columbia.edu/users/menke/plates.html

Donate 424x170

Schermafbeelding 2017-06-07 om 17.30.20